L'impressionismo di Zandomeneghi

dal 01/10/2016 al 29/01/2017
Palazzo Zabarella
Padova
Una grande antologica, di circa cento opere, dedicata al pittore veneziano che dal 1874 si trasferisce a Parigi ed entra in contatto con gli Impressionisti francesi.

Veneziano di nascita, appartenente ad una  famiglia di scultori seguaci di Canova, Federico Zandomeneghi segue invece la via della pittura. Dopo una formazione classica all’Accademia di Belle Arti di Venezia e Milano, frequenta a Firenze il gruppo dei Macchiaioli toscani. Nel 1874 si trasferisce a Parigi dove entra in contatto con gli Impressionisti, di cui riprende spesso i temi: i caffè, le piazze parigine, ma soprattutto diverrà il cantore di una femminilità ripresa nei suoi diversi aspetti e momenti quotidiani. Un percorso cronologico che permetterà di seguire la vicenda artistica nonché l’evoluzione di questo grande artista ancora poco conosciuto.

Orario: mart-dom: 9.30-19.00; la biglietteria chiude alle 8.15

Aperture straordinarie: lunedì 31 ottobre/ 26 dicembre/ 29 gennaio

Chiusure straordinarie: sabato 24 e domenica 25 dicembre

Le nostre guide saranno felici di accompagnarVi all'interno di questa grande mostra. Per maggiori dettagli e prenotazioni contattare il numero 049/8209757 oppure cell. oppure scrivete una mail a info@guidepadova.it.

pubblicata il 15/09/2016 - modificata il 15/09/2016

Torna all'elenco